Accesso ai servizi

Zio Mundeddu

Zio Mundeddu è un personaggio inquieto e insofferente. In una società come quella che fa da sfondo al suo tentativo di crescita, gli esiti di tale inquietudine possono essere grosso modo due: la ribellione o la paziente sottomissione alla realtà. Zio Mundeddu sceglie questa soluzione. La cosa interessante, e su cui vale la pena di meditare, è che il protagonista e autore del romanzo appartengono ai poli opposti della gerarchia sociale. Nella realtà Antonio Puddu è uno dei numerosi figli di Don Ciccitu intraprendente ed innovatore proprietario terriero, della Marmilla nella meta del XX secolo. Il romanzo Ziu Mundeddu ha vinto il premio Grazia Deledda nella sezione Opera Prima.